Come usare Facebook per promuovere il tuo ristorante

By Redazione Ristoranti.it on Jul 6, 2017 2:06:52 PM

Vuoi promuovere il tuo ristorante e utilizzi i social media, soprattutto Facebook? Bene, in questo articolo scoprirai come aumentare gli ordini per le tue consegne a domicilio, seguendo qualche piccolo accorgimento.

Viviamo in mondo sempre più dinamico e “social” e tutto questo grazie a un’invenzione che ha completamente rivoluzionato il nostro modo di vivere e lavorare: i social network.

Perché essere su Facebook? Innanzitutto per acquisire una visibilità che nessun altro social potrà mai dare alla tua attività di ristorazione. E poi perché, attraverso le pagine aziendali, Facebook ti permette di intercettare le esigenze dei tuoi potenziali clienti così come le richieste di informazioni e i commenti.

 promuovere il tuo ristorante.jpg

Cosa devi fare per promuovere il tuo ristorante e rendere la sua presenza su Facebook produttiva?

 

Aprire una pagina Facebook

 

La pagina Facebook? Il primo passo per cominciare a “lavorare” sul famoso social network. È importante però darle sin dall’inizio un taglio assolutamente professionale.

C’è una differenza infatti tra il tuo profilo personale e la pagina che invece è collegata alla tua attività lavorativa. Quindi, come fare per aprire una pagina Facebook per il tuo ristorante? Semplice: devi andare sul tuo profilo e cliccare sulla freccia in alto a destra: si aprirà un menù con varie voci e tu devi scegliere “Crea una pagina”. Fatto! Puoi iniziare ad assemblare la pagina del tuo ristorante come meglio credi per avere la visibilità che la tua attività si merita.

Per la foto principale scegli il logo aziendale, mentre per la foto di sfondo (cover) è meglio optare per un’immagine reale del tuo ristorante o del tuo laboratorio di catering. Non dimenticare le informazioni per contattarti come l’indirizzo e il numero di telefono!

 10-passi-per-diventare-leader-nel-mercato-food-delivery

 

Chiedere feedback e aumentare l’interazione tra i follower

 

Per poter davvero coinvolgere i tuoi follower, l’unico modo è pubblicare contenuti in grado di stimolare le condivisioni, i like e i commenti.

Non solo devi postare contenuti di qualità in modo regolare e costante. Ma soprattutto farlo selezionando le notizie, i video, le immagini, sempre tenendo in conto le esigenze dei tuoi potenziali clienti. Ogni volta che pubblichi qualcosa, chiediti: è utile? Risolverà una difficoltà o un dubbio del mio cliente? Sapeva dell’esistenza di questa possibilità/prodotto/servizio?

Per promuovere il tuo ristorante non devi necessariamente pubblicare ogni giorno (bastano un paio di volte alla settimana) ma l’aspetto importante, a cui dovrai dedicare tempo e attenzione, è quello di stimolare le interazioni e le condivisioni, con post brevi e ad alto impatto.

Ovviamente quando ricevi un commento o un messaggio, rispondi nel modo più veloce possibile! In questo modo dimostri attenzione nei confronti di chi ti segue e vieni apprezzato, mostrando professionalità e competenza nelle tue risposte in tempo (quasi) reale.

 

Invitare i clienti alla condivisione delle foto dei piatti o di altri contenuti del tuo ristorante

 

Hai la pagina Facebook del tuo ristorante, hai scattato belle foto e creato i primi contenuti: sei pronto per iniziare! Devi creare la tua audience.

La tua pagina Facebook deve diventare il luogo di incontro tra te, il tuo ristorante e i tuoi clienti: non limitarti al web ma sponsorizzala anche nella vita di tutti i giorni, quella reale: scrivi l’indirizzo completo sui biglietti da visita, i volantini o le locandine così come in firma alle e-mail che invii.

Facebook per promuovere il tuo ristorante.jpg 

Caricare contenuti di qualità e in linea con la comunicazione del tuo ristorante

 

Creare contenuti per Facebook significa scegliere attentamente cosa e quando pubblicare: si tratta di una vera e proprio strategia di marketing che serve a promuovere il tuo ristorante. Può sembrare complicato, ma non lo è. Basterà scegliere del contenuto di qualità e in base alle interazioni e ai feedback dei tuoi follower capirai quali sono i contenuti che funzionano meglio e sono più adatti per la pubblicazione su Facebook.

Il tuo ristorante ha bisogno di comunicare per creare interesse intorno al nome del locale, aumentare la visibilità e il traffico e trovare nuove opportunità di business. Invita i tuoi clienti a condividere le foto dei piatti che pubblichi ma anche i video, i servizi che proponi, gli aggiornamenti e le offerte.

 

Promuovere qualsiasi tipo di promozione o convenzione attiva e/o futura

 

Pubblicare troppi annunci di questo tipo sulla tua pagina può risultare controproducente e diventare quasi spam. Se invece hai una promozione che vuoi far conoscere in modo particolare, allora un’ottima idea è quella di investire qualche euro in Facebook Ads.

Si tratta di annunci sponsorizzati (cioè a pagamento), che ti permettono di promuovere il tuo ristorante e raggiungere in modo efficace i potenziali clienti della tua zona.

Qui puoi davvero sbizzarrirti, puoi promuovere un singolo post, magari quello verso il quale c’è stato un grande interesse da parte della tua audience, oppure puoi promuovere l’intera pagina del tuo ristorante.

Non temere! Il budget per un’azione del genere è davvero alla portata di tutti: puoi stabilire anche un budget di 1 euro al giorno e puoi scegliere la durata della promozione. Il trucco perché la promozione funzioni veramente è scegliere bene il target, ossia il pubblico al quale questa sponsorizzazione verrà mostrata. Per questo è importante che tu conosca i tuoi clienti! Per prendere spunto sulla loro fascia d’età, i loro interessi e tanto altro e fare una promozione mirata.

Tutti i tuoi potenziali clienti – o perlomeno la maggior parte di coloro che cercano consegne a domicilio - sono online: condividere contenuti utili e interessanti ti farà apprezzare e diventare il punto di riferimento della tua community su Facebook! Non sottovalutare l'utilità dei social media. Il loro utilizzo è un'ottimo modo per raggiungere un pubblico vasto che cerca proprio te!

 

 

10-passi-per-diventare-leader-nel-mercato-food-delivery