Gestione di un ristorante: 4 errori da evitare

By Redazione Ristoranti.it on May 22, 2018 5:29:00 PM

La gestione di un ristorante non è un gioco da ragazzi.
Organizzazione del personale, qualità del cibo, promozione, attrezzature, target clienti, cura dell’arredamento sono solo alcuni degli elementi che fanno parte della vita quotidiana di ciascun ristoratore.

A volte vieni sopraffatto dalle cose da fare e non sai più come raccapezzarti per organizzare al meglio il tuo tempo e di questo la tua attività può risentirne. Ci sono, infatti, degli errori che molti ristoratori come te commettono, errori che potrebbero essere fatali per la tua attività.
Lascia che ti dica una cosa, è vero, sono tante le cose importanti nella gestione di un ristorante, ma alcune sono indispensabili e trascurarle potrebbe essere una scelta davvero sbagliata.

 

gestione di un ristorante

 

I 4 errori fatali

Come gestire un ristorante senza commettere quegli errori che potrebbero essere disastrosi per la tua attività? Ecco 4 cose da non fare.

  • Abbassare la qualità del cibo. Partiamo da un punto che può sembrare banale ma che in realtà non va assolutamente dato per scontato. Offrire del cibo di qualità nella tua attività di ristorazione è, probabilmente, la cosa più importante da fare.
    Lo so bene, nella maggior parte dei casi quando si gestisce un’attività di ristorazione non è mai semplice riuscire a coprire tutti i costi. Le spese sono sempre tante: personale, bollette, attrezzatura, affitto, materie prime, niente si può trascurare. Proprio per questo motivo a volte si tende a pensare che l’unica soluzione per arrivare a fine mese con serenità sia risparmiare sulla qualità del cibo. Le materie prime costituiscono un costo importante per la tua attività, che tu sia una pizzeria o un ristorante stellato le spese per avere dei prodotti freschi e di qualità sono sempre da considerare. E da non sottovalutare.
    Probabilmente abbassando la qualità dei tuoi prodotti otterresti un risparmio immediato, ma alla lunga sei sicuro che questa possa essere la soluzione giusta? Rischieresti di perdere i tuoi clienti abituali e la reputazione della tua attività potrebbe di essere compromessa disastrosamente. Ne vale la pena? 

come scelgono gli italiani il posto in cui mangiare

  • Avere del personale di sala poco preparato. Come gestire un ristorante di successo senza poter contare sulla preparazione dei tuoi collaboratori? So che a volte non ci pensi, ma i tuoi camerieri rappresentano una parte fondamentale della tua attività. Costantemente a contatto con i clienti possono incidere in modo notevole sull’andamento dei tuoi guadagni.
    Molti ristoratori pensano che l’unica cosa che conti nella gestione di un ristorante sia offrire del buon cibo, ma non è così. Almeno non solo. Un personale gentile e preparato può fare la differenza, può salvarti da situazioni imbarazzanti e intervenire se qualcosa sta andando storto. Saprà dare i consigli giusti ai tuoi clienti presentando i piatti del ristorante nel migliore dei modi e contribuendo in modo sostanziale al buon andamento del tuo locale. Trovare un cameriere che non conosce le pietanze del ristorante in cui lavora non è mai una bella esperienza per il cliente. Una brigata di sala molto qualificata alzerà la qualità del tuo ristorante, dando una percezione migliore.
    Come gestire un ristorante senza avere dei validi collaboratori di cui poterti fidare?

 

Come gestire un ristorante

 

  • Tralasciare la pulizia. Al giorno d’oggi non presentare il tuo locale pulito e sistemato è un errore fatale. L’igiene è uno degli elementi che può incidere maggiormente sulla tua reputazione e che influenza, quindi, l’andamento del tuo fatturato. Uno dei trend di questo 2018 sono le cucine a vista proprio per questo: danno la sensazione al cliente di sapere esattamente cosa mangerà creando un rapporto di fiducia con il ristoratore. Con questo non voglio dire che sia necessario rivoluzionare la tua attività, anzi è fondamentale mantenere la propria identità e distinguersi, senza mai trascurare pulizia e igiene. Vedrai, i tuoi clienti ne saranno contenti! 
  • Non fare alcun tipo di promozione. A cosa serve cucinare il cibo migliore al mondo se nessuno lo sa? Oggigiorno il mondo della ristorazione è cambiato molto, cucinare del buon cibo non basta a riempire il tuo ristorante è bene che tu sappia anche promuoverti. Lascia che ti dica una cosa, una buona campagna pubblicitaria può contribuire in maniera sostanziale a variare le sorti del tuo ristorante. Può cambiare il numero delle tue prenotazioni, può centrare il tuo target di riferimento, può far sì che tutti parlino di te. Pensi sul serio di poterne fare a meno? Non stare al passo con i tempi e non considerare la concorrenza è uno sbaglio che potrebbe essere irrimediabile. 

Cosa ne pensi di questi errori? È capitato anche a te di cadere nella tentazione di commetterli? Se non la risposta è negativa vai alla grande! Se la risposta è affermativa non resta che rimboccarti le maniche e correggere il tiro organizzando al meglio il tuo ristorante!

il posto in cui mangiare