Idee innovative per pizzeria? Solo se sai come pensa il cliente

By Liliya on Sep 17, 2017 3:20:00 PM

Cerchi delle idee innovative per la tua pizzeria? Parti dal tuo cliente: informati meglio che puoi per centrare il bersaglio. Ti sembra complesso? Hai ragione ma nessuno ha mai detto che il tuo lavoro sarebbe stato semplice o che, peggio ancora, sarebbe stato solo quello di sfornare pizze. Gestire una pizzeria e farla crescere, implica anche studiare sempre idee innovative.

Prova a pensarci: quante volte ti sei chiesto come mai il bacino dei clienti, che credevi fidelizzati, si è ridotto? Oppure perché parte della tua clientela, a un certo punto, ha deciso di provare anche l’offerta della concorrenza?

Probabilmente tante e ciò significa che le cose potrebbero andare meglio di come vanno. Quindi, datti da fare: inizia a trovare delle soluzioni alternative che possano aiutarti a riconquistare terreno e, soprattutto, clienti. Noi ti daremo qualche piccola dritta che potrai sfruttare al meglio e in tempi brevi: i tuoi concorrenti sono agguerriti e non perdono tempo. Tu cosa vuoi fare? Scendere in campo o restare a guardare? Nel primo caso, oltre a farti le domande giuste, sarebbe bene raddrizzare il tiro. Il tuo programma di fidelizzazione è fallito? Capisci come mai e trova altre idee per la tua pizzeria!

 

idee innovative pizzeria 

 

Cosa fare quando un programma di fidelizzazione fallisce

 

I motivi per cui un programma di fidelizzazione della clientela fallisce, possono essere molteplici ma, generalmente, sono sempre riconducibili a un unico aspetto: sei sicuro di aver messo a punto un piano di attacco, una strategia che ti dicesse cosa fare, in quanto tempo, con l’aiuto di chi e per raggiungere quale obiettivo?

Sii sincero. Nel caso in cui avessi saltato questo step, sarebbe bene fare un passo indietro: cerca di dare al tuo piano una rotta e applica idee di marketing per la tua pizzeria con un po’ di buon senso e un pizzico di strategia. Ma partiamo per gradi. Ti serve un piano: una road map molto scandita che ti indicherà la strada giusta da percorrere e gli strumenti adeguati da usare durante il camminoPer esempio: sei proprio certo di aver considerato a sufficienza il cliente? Di averne compreso i bisogni? Perché è da qui che devi partire, se vuoi restaurare il tuo programma di fidelizzazione.

 New Call-to-action

Il cliente, con i suoi bisogni e le sue esigenze, è l’unico dato certo che possiedi: un tesoro e una fonte di informazioni inestimabile. Cogli l’occasione per stabilire un contatto fisico o virtuale con lui e capire cosa pensa di te. Spesso si hanno, infatti, delle convinzioni che in realtà si rivelano fittizie: si tende a pensare di offrire al cliente il prodotto migliore e un servizio impeccabile ma, in realtà, la percezione che ha la clientela spesso può risultare diversa.

Perché, quindi, provare a indovinare quando si può direttamente chiedere? Per farlo, con i giusti strumenti, puoi provare a:

  • Chiedere ai tuoi consumatori di compilare un questionario cartaceo, che ti aiuterà a migliorare il servizio. In questo modo essi si sentiranno considerati parte di un progetto e saranno felici di aiutarti! Ricorda sempre che le persone vogliono sentirsi indispensabili quindi, senza insistere, spiega loro che per te queste opinioni sono importanti.
  • Chiedere alla fine del servizio, se tutto è andato bene: può sembrare una domanda sciocca ma i clienti sinceri sono sempre più numerosi. Oggi, a differenza del passato in cui si faceva più fatica a lamentarsi, si tende a spiegare sempre cosa non va e perché. I clienti, anche grazie agli strumenti digitali, hanno capito di avere una voce importante e, per questo, si fanno sentire!
  • Utilizzare un sistema come TripAdvisor che, oltre a darti visibilità, può aiutarti a scoprire cosa pensano di te i clienti. Presta particolare attenzione a questo strumento che dovrà rientrare tra le idee innovative da introdurre in pizzeria! Il servizio è ottimale come tu credi? La pizzeria accogliente? I tempi di attesa sono sopportabili? A queste domande, stai tranquillo, troverai pubblicamente o privatamente risposta!

 

TripAdvisor: che cos’è e come si usa

 

Ti abbiamo proposto TripAdvisor ma ora capiamo insieme che cos’è e come si usa. Intuitivo e facile da amministrare, TripAdvisor è il sito di viaggi più grande del mondo. Pensato per agevolare l’utente nella scelta dei migliori alberghi, ristoranti e locali in cui andare, esso può tornare utile anche a te. Se un “potenziale cliente” si trova nella tua zona e sta cercando su TripAdvisor un ristorante pizzeria in cui mangiare bene, per esempio, verrà da te solo se le recensioni di altri clienti su questo sito saranno convincenti.

Se deciderai di avvalerti di questo servizio, chiunque potrà scrivere un’opinione, una recensione e un’impressione sulla tua attività. Come vedi è uno strumento molto interessante e, a suo modo, democratico: se lavorerai bene, le persone parleranno bene di te. Al contrario, se il servizio, i tempi e i prodotti saranno scadenti, tutti lo saprannoQuindi attivare un profilo su TripAdvisor ha senso solo nel caso in cui sei sicuro di ciò che offri e realmente interessato all’opinione dei tuoi clienti. 

Insomma è un’arma a doppio taglio, che da un lato ti può dare visibilità e contatti, perché chi lascia una recensione acconsente a rendere pubblica la sua mail, che tu puoi usare per arricchire il tuo database, ma che dall’altro implica un certo spirito autocritico e una grande voglia di rinnovamento. Ricorda sempre che le recensioni servono alla tua attività non solo per avere maggiore diffusione, ma anche per crescere.

 

idee innovative per la tua pizzeria

 

E se TripAdvisor non ti piace?

 

In alternativa, se TripAdvisor non ti piace, puoi optare per strumenti molto simili: con una pagina Facebook, puoi chiedere ai tuoi clienti di lasciarti qui una recensione. Oppure puoi provare Yelp e, se proprio gli strumenti digitali non fanno per te, con molta discrezione puoi chiedere ai tuoi clienti di compilare i questionari cartacei. Non importa la metodologia che sceglierai di adottare, purché trovi il modo di sapere cosa la gente pensa di te: sonda il terreno, entra nelle loro teste e cerca di capire cosa ancora non hai fatto per rendere le persone felici dei tuoi servizi.

I clienti sono la tua forza, i tuoi migliori testimonial: tra tutte le idee per pizzeria, scegliere di dare voce proprio a loro è certamente la migliore che puoi avere. In questo modo potrai ripartire con un piano di fidelizzazione vero, che ti porterà una visibilità maggiore e nuove prenotazioni in linea con il tuo target e la tua offerta.

Inutile è pensare a idee per pizzeria fantasiose e un po’ superbe: parti dai sondaggi rapidi e dalle recensioni che, come è stato dimostrato, sono lo strumento più adatto per far crescere un’attivitàChe siano private o pubbliche, esse sono sempre fondamentali perché inducono l’utente ad abbassare le difese, ossia vere e proprie barriere che le pubblicità tradizionali faticano ancora a sconfiggere.

Le persone si fidano, molto più spesso di quanto tu creda, solo del giudizio dei propri simili.

Quindi che fai, non ne approfitti?

 

 

New Call-to-action