Marketing in pizzeria: centra l'obiettivo, rientrando nei costi.

By Redazione Ristoranti.it on Sep 23, 2017 11:02:00 AM

 

Marketing in pizzeria, cosa significa? Come fare degli investimenti offline sensati, che generino un guadagno? Calma e orecchie tese: ti aiutiamo noi. Prima di pensare a delle campagne di marketing e disperarti per i costi che prevedi di sostenere, informati e rifletti. Capire cosa vuoi fare e quali obiettivi vuoi raggiungere, è una buona strategia: ti aiuta a affrontare tutti gli step per gradi e a raggiungere quelli che sono veri e propri risultati.

 marketing per la tua pizzeria

 

Marketing in pizzeria: gli strumenti e le strategie migliori per te

 

Navigare a vista, facendosi prendere dalla foga di promozione ha poco senso: oltre a capire cosa ti piacerebbe pubblicizzare, devi prevedere cosa può generare nei tuoi clienti più entusiasmo, più curiosità e più utilità. Solo soddisfacendo reali esigenze della clientela, le tue operazioni di marketing si trasformeranno da tentativi timidi a vere e proprie campagne promozionali, lanciate con criterio e finalizzate a un concreto guadagno.

Ciò che conta sono, soprattutto, i numeri: parti da un’idea di campagna ma chiediti sempre quante persone questa può colpire e quanto ritorno può generare. Se in tal senso la campagna ti sembra promettente, puoi lanciarla ma attenzione: una volta terminata, dovrai rivedere i numeri e capire se il ritorno effettivo ha soddisfatto le tue aspettative e ha reso la promozione realmente efficace.

 

New Call-to-action 

 

Ti facciamo un esempio, che potrai mettere in pratica subito: se hai deciso di ampliare il menù della tua attività, devi fare una campagna di marketing in pizzeria che ti aiuti a promuovere le nuove offerte. Tra i vari canali offline, potresti scegliere i volantini: non troppo dispendiosi, di forte impatto e facilmente comprensibili. Quante persone speri di incuriosire, dopo aver consegnato i tuoi volantini, a venire a mangiare una pizze da te? Quanti volantini farai stampare, a quale prezzo? E da chi li farai distribuire e a quale costo?

Dovrai valutare tutti questi aspetti e questi investimenti, da cui non puoi prescindere, prima di fare attività di marketing in pizzeria e solo alla fine avere la conferma o meno della loro efficacia.

Piccolo consiglio: per risparmiare non pensare di poter fare tutto da solo. Un ragazzo carismatico a cui, per esempio, dare il compito di distribuire i volantini in orari strategici, è per te fondamentale perché può determinare la buona riuscita della tua campagna promozionale! Quindi pensaci e valuta l’investimento che, per il suo potenziale ritorno, al momento ben promette.

 

Parola chiave? Pianificazione!

 

Come ormai ti sarà chiaro per lanciare efficaci campagne di marketing in pizzeria, è necessario pianificare ogni dettaglio e prevedere eventuali inconvenienti. Ma come fare? Per prima cosa bisogna scegliere i canali su cui verrà lanciata la campagna: online, offline o entrambi? Poi bisognerà decidere la durata dell’attività promozionale e, infine, l’obiettivo che con essa si vuole raggiungere.

Naturalmente sarà indispensabile per te sapere se farai tutto da solo o se, invece, dovrai delegare le attività di promozione. Noi ti suggeriamo, soprattutto se hai intenzione di fare marketing in pizzeria online, di essere sincero con te stesso e delegare a un esperto le mansioni con cui non ti senti perfettamente a tuo agio. Soprattutto i canali online, come una pagina Facebook o un sito web, necessitano di cura e manutenzione continua: esistere su questi canali significa essere attivi sempre, ma a maggior ragione se si sono lanciate delle campagne che andranno anche monitorate. Altrimenti come fai a sapere se funzionano?

Quindi, in fase di pianificazione, pensa bene se riesci a fare tutto in autonomia o se proprio non puoi togliere tempo alla tua attività: nonostante le campagne di marketing in pizzeria facciano comunque parte della gestione del tuo business, bisogna però dire che è necessario dedicare la maggior parte del tempo al lavoro pratico.

Questa è la tua priorità ma, soprattutto, il lavoro che meglio sai fare: quindi perché non delegare le promozioni a un esperto? Se impieghi troppo tempo a capire come funzionano i canali che non conosci, togli ore preziose alla tua attività che, invece, dovrebbe prosperare proprio grazie al tuo operato.

 

marketing in pizzeria 

 

Il maketing funziona sempre se si sa ciò che si fa

 

Adesso sei pronto per metterti seduto e pianificare tutti gli step della campagna che presto lancerai. Compresa l’importanza di fare le cose con buon senso e con anticipo, siamo sicuri che riuscirai a:

  • Adottare un approccio strategico, che ti aiuti a mantenere un focus alto sugli obiettivi da raggiungere, sui costi da sostenere e sulle mansioni da delegare;
  • Delegare ciò che non sai fare o che non hai il tempo di fare;
  • Prevedere un possibile ritorno economico, che ti infonda coraggio e soprattutto che non induca a spendere un capitale per attività di promozione poco adatte al tuo business;
  •  Abbassare le barriere di diffidenza nei confronti del digitale che, con il passare del tempo, capirai sempre meglio. All’inizio tutto ciò che non si conosce si fa fatica a comprendere ma, dopo un primo periodo, si diventa più confidenti e tutto risulta più comprensibile;
  •  Goderti il successo che ti meriti per lo sforzo che hai fatto.

Che dici, vale la pena seguire questi consigli, adottare un piano, spendere denaro consapevolmente e attendere i risultati che certamente, così facendo, arriveranno?

Noi siamo convinti di sì!

 

 

New Call-to-action