Pausa pranzo top? Inizia dalla gestione prenotazioni ristorante

By Redazione Ristoranti.it on Feb 15, 2018 3:43:00 PM

Gli italiani amano il buon cibo e, per questo, oltre a essere ottimi cuochi nella maggior parte dei casi sono anche ottime forchette. Tuttavia è inutile negarlo, i tempi sono cambiati, le abitudini di una volta si sono perse e si tende ad avere una vita sempre più frenetica dedicando, così, poco tempo ai pasti. Per questo, per te che sei un ristoratore, è importante avere un’ottima gestione prenotazioni nel tuo ristorante.

Certamente saprai che sono in netto aumento gli ordini in pausa pranzo. Questo perché oggi, molto più che in passato, quasi più nessuno torna a casa dalle 13 alle 14 ma sempre più italiani scelgono di allontanarsi dall’ufficio per un’ora, mangiare qualcosa al volo o ordinarla direttamente in loco.

Naturalmente queste nuove prassi sono per il tuo business delle vere e proprie miniere d’oro da valorizzare: soddisfare, dalle 12 alle 14, clienti affamati, a tratti nervosi e molto esigenti è un compito arduo ma, proprio per questo, per chiunque faccia questo lavoro con passione molto sfidante!

Tu ti senti pronto? Noi crediamo che sia così e, per tale ragione, ti offriremo dei consigli e informazioni volti a trasformare il tuo locale in un punto di riferimento di successo per la tua clientela.

 

idee menu per il pranzo del tuo ristorante 

Cerchi la svolta? Trovala nell’organizzazione e nella gestione delle prenotazioni del ristorante

 

Il primo consiglio che ci sentiamo di dare, riguarda la gestione della prenotazione tavoli del ristorante: senza una buona dose di organizzazione, difficilmente riuscirai a sfruttare tutte le potenzialità che la tua attività ha in serbo per te.

Capirai, senza troppa difficoltà, che in pausa pranzo puoi contare su un’affluenza di gente particolarmente cospicua. Per accontentare tutti e non lasciare indietro nessuno, però, dovrai armarti di una buona dose di pianificazione e di organizzazione che ti consentirà di coordinare con ordine le prenotazioni, i membri del tuo team e la gestione dei tavoli del tuo ristorante.

 

gestione-prenotazioni-ristorante.jpg

  

In particolare i casi più frequenti in cui potresti imbatterti sono tre:

  • Se hai pochi tavoli a disposizione non ha molto senso, per fare più coperti, unirne tanti tra loro. I tuoi clienti mangerebbero scomodi, si irriterebbero e non avrebbero la privacy necessaria per godersi il pasto.
    Inoltre anche i tuoi camerieri farebbero fatica durante il servizio che, risentendone, probabilmente sarebbe rallentato e causerebbe malcontento tra i commensali.

  • Se hai molti tavoli devi stare attento, una volta che li avrai occupati tutti, a saperli gestire. Le comande saranno molte e il servizio dovrà necessariamente essere rapido e, soprattutto, efficiente.
    Il personale dovrà comunicare bene per garantire al cliente il miglior servizio possibile. Inoltre dovrà esserci molta sinergia tra la cucina, la sala e la cassa: ogni membro dello staff fa parte di una catena e tutti gli anelli devono ottimamente funzionare, affinché il cliente sia soddisfatto e ritorni.

  • Se oltre al servizio al tavolo, offri anche la possibilità del delivery o di fare take-away, dovrai assicurarti di gestire ottimamente tutti gli aspetti della tua attività.
    Hai personale (preparato) a sufficienza? Utilizzi correttamente i migliori strumenti che il mercato ti mette a disposizione? Ottimizzi gli spazi e formi a dovere i tuoi dipendenti per gestire i flussi ed eventuali problemi? Se la risposta è positiva, sei già a metà dell’opera. In caso contrario, ti servirà ancora un po’ di informazione e di tempo.

Come gestire il personale: qualche consiglio utile

 

Partiamo dall’ottimizzazione delle risorse. La gestione del personale sembra facile ma non lo è: oltre a valorizzare tutte le risorse assunte, dovrà essere per te di prioritaria importanza formarle. I membri del tuo staff, proprio come te, lavorano a uno scopo comune: migliorare il tuo business.

Pertanto è bene far capire loro in fretta che coordinazione e comunicazione sono le basi per un buon servizio. Definire i ruoli dei tuoi dipendenti sarà per te molto importante: stabilire a priori chi fa cosa eviterà di creare caos durante il rush, ossia il momento di maggiore affluenza della clientela che, solitamente, coincide con gli orari del pranzo e della cena.

 

gestione-prenotazione-tavoli-ristoranti.jpg

 

Oltre alla gestione delle prenotazioni dei tavoli dovrai, quindi, occuparti della gestione delle risorse e comportarti come un vero e proprio imprenditore: non ti basterà, infatti, parlare ma sarà basilare avvalersi di strumenti tecnologici in grado di aiutarti davvero.

All’interno del tuo locale il servizio al tavolo, il domicilio e l’asporto dovranno sempre funzionare correttamente: ti serviranno spazi a sufficienza, strumenti in grado di velocizzare e snellire i flussi e persone motivate e proattive.

Questa è la chiave. Evitare di farsi prendere dal panico e di capitolare nel caos sarà possibile solo se si avrà ben chiaro dove bisogna andare, quali sono gli obiettivi da raggiungere e quali gli strumenti per farlo.

La gestione prenotazione del ristorante è solo la diretta conseguenza della gestione dello staff e dell’approccio strategico del tuo business: parti da qui e, passo dopo passo, costruisci il tuo impero!

 

idee menu per il pranzo del tuo ristorante