Vendere più pizze? Metti in pratica le giuste idee di marketing!

By Redazione Ristoranti.it on Sep 29, 2017 9:03:00 AM

 Sei alla ricerca di ottime idee di marketing per vendere più pizze e guadagnare di più? Ecco qualche esempio pratico adatto alla tua attività. Non ci credi? Ascolta bene: sai che il volume di affari, generato dalla pizza in Italia, ammonta a 12 miliardi di euro? Effettivamente un italiano medio consuma annualmente più di 7kg di pizza e può scegliere, in tutto il Paese, tra 12 mila pizzerie al taglio e con servizio a domicilio, 14 mila pizzerie tradizionali e con servizio al tavolo e quasi 13 mila ristoranti/pizzerieQuesto cosa significa?

Abbiamo una buona e una cattiva notizia: il lato positivo di questa situazione è che, nonostante la crisi, la gente ama il tuo prodotto e continua a consumarlo. Il lato negativo, invece, riguarda la concorrenza: i numeri sono altissimi, il mercato della ristorazione è molto agguerrito e proprio non c’è tempo da perdere.

Se già non lo hai fatto, devi subito trovare (con il nostro aiuto!) un modo per attirare clienti, incuriosirli, fidelizzarli e - perché no - persino indurli ad aiutarti nell’attività di promozione. Sembra difficile? Lo è ma, con le giuste idee di marketing e una buona pianificazione, i risultati non tarderanno ad arrivare.

 idee marketing pizzeria

 

Vendere più pizze non solo è possibile ma indispensabile: qualche idea di marketing per pizzeria per lavorare con uno sprint in più!

 

 Cosa attrae realmente i clienti? Prima di mettere le tue idee nero su bianco, devi cercare di capire a che tipo di clientela ti rivolgi e cosa le interessa veramente. Solo in questo modo potrai proporre un’offerta accattivante, che li convinca non solo a sceglierti ma anche a ritornare. Generalmente tutti i clienti tendono a scegliere un ristorante/pizzeria all’interno di un mucchio, considerando soprattutto un fattore: il rapporto qualità/prezzo che deve essere quanto più conveniente possibile.

  •  La qualità, soprattutto per un cliente italiano che ben conosce la tradizione, è fondamentale: la pizza è un prodotto semplice che deve la sua bontà non solo alla mano del pizzaiolo, ma anche alla genuinità degli ingredienti.
  • Non sottovalutare mai la qualità e tendi sempre a investire qualche spicciolo in più per offrire alla tua clientela prodotti buoni, sani, privi di ingredienti nocivi e saporiti.
  •  Il prezzo, altrettanto importante soprattutto quando si parla di un prodotto semplice come la pizza. Che sia tradizionale o rivisitata, essa deve avere un costo contenuto per il cliente che voglia consumarla almeno una volta alla settimana. Nel caso in cui, però, tu voglia optare per prodotti particolari che naturalmente ti costeranno di più, devi sapere come promuoverli e come farli scegliere al cliente tra tante alternative più economiche.

New Call-to-action 

 

Come fare gli sconti: tempi e modalità giuste per non rimetterci

 

Fare sconti e promozioni è un modo, ormai noto anche ai clienti,  per attirare gente in pizzeria. Non c’è nulla di male e si può rivelare anche molto proficuo, se sai come farlo. Noi ti daremo qualche suggerimento per non fare errori grossolani.

  •  Non bombardare i clienti di sconti ma scegli attentamente le promozioni. Se vuoi che i tuoi sconti abbiano un valore e che ti portino un reale guadagno, pianificali e lanciali attentamente solo per spingere prodotti o servizi che hai la necessità di far conoscere o di vendere. Se abituerai i tuoi clienti a ricevere sconti di continuo, essi tenderanno a non approfittarne più perché sapranno che, al termine di una promozione, ne arriverà subito un’altra.
  •  Sostituisci i volantini con i coupon cartacei o digitali, che sono generalmente più pratici e di forte impatto. Se scegli quelli cartacei puoi distribuirli nei pressi della tua pizzeria, durante le consegne a domicilio o quando il cliente sceglie autonomamente di venire in negozio a prendere la pizza d’asporto. Invece se decidi di optare i per i coupon digitali, devi sapere che ti costeranno meno e probabilmente attecchiranno meglio.

 idee marketing per la tua pizzeria.jpg

 

Grazie ai coupon digitali chiunque potrà sfruttare la tua offerta in un qualsiasi momento: l’unica cosa di cui il tuo potenziale cliente avrà bisogno sarà un cellulare o un dispositivo mobile come l’iPad. Molto pratici e veloci, i coupon digitali ti serviranno anche per incuriosire i clienti e risvegliare quelli “dormienti”, ossia coloro che vengono a trovarti sporadicamente ma possono essere fidelizzati con gli strumenti giusti.

I coupon, naturalmente, sono solo una delle tante idee di marketing che puoi avere e mettere in pratica. Cerca e sperimenta per trovare il tipo di promozione più adatta alla tua attività. Non emulare mai ciò che fanno i tuoi concorrenti perché non è detto che una certa soluzione vada bene anche per te. Al contrario impegnati sempre per dare un tocco personale alle tue promozioni: è, infatti, molto positivo che il cliente riconosca la tua firma e che sia attirato anche da quella.

Infine non dimenticarti mai di studiare e di aggiornarti sull’andamento del mercato: se saprai qual è la pizza preferita dagli italiani, quante nella tua regione in media i clienti ne consumano al mese e come preferiscono gustarla, potrai pensare in maniera strategica a come muoverti, prevedere le scelte dei tuoi clienti e fare offerte mirate.

In questo modo sarai un passo avanti ai tuoi concorrenti e le tue idee di marketing saranno vincenti. Perché non provare?

 

 

New Call-to-action